Roma - Viale dei Colli Portuensi, 23 06 877 62 609 [email protected]

Senza unità esterna

Alle volte l’installazione dei “classici” condizionatori dotati di motori esterni è vietata da precisi regolamenti previsti dalle amministrazioni condominiali o comunali, a salvaguardia dell’estetica di edifici di particolare interesse storico e/o architettonico. Per ovviare facilmente a situazioni del genere è possibile ricorrere ai climatizzatori senza unità esterna: soluzioni pratiche ed efficienti che si contrappongono alle ingombranti e antiestetiche unità condensanti esterne.
Per procedere con la loro installazione è sufficiente praticare due fori nel muro su cui si intende posizionare il condizionatore. I fori permetteranno il necessario ricircolo di aria e andranno poi coperti con apposite griglie per limitare l’ingresso di polvere, rumore e inquinamento. Alcuni modelli, come l’Innova 2.0 da 10.600 btu, sono stati progettati e realizzati con particolare attenzione ai dettagli e sono stati dotati, ad esempio, di griglie esterne pieghevoli che si chiudono completamente quando il climatizzatore è spento. Ciò permette sia l’ottimizzazione della resa estetica esterna sia la massimizzazione del comfort interno dell’ambiente in cui è stato installato il condizionatore.

Visualizzazione del risultato